gtag('config', 'AW-811171271'); gtag('config', 'AW-811171271'); 'phone_conversion_number': '+393927983163' }); FESTA DI NATALE AZIENDALE - CONSIGLI E IDEE | Frontemare googleb1526fb32ff47600
Close

5 novembre 2018

FESTA DI NATALE AZIENDALE: CONSIGLI E IDEE ORIGINALI

FESTA DI NATALE AZIENDALE: CONSIGLI E IDEE ORIGINALI

La festa di natale aziendale è un’ottima occasione per ringraziare lo staff per il lavoro fatto durante l’anno, aiuta tutti a sentirsi parte di un grande gruppo, stimola la collaborazione tra colleghi e aumenta la percezione che il management e la proprietà ponga particolare attenzione al benessere di tutti i lavoratori. È anche un’occasione imperdibile per veicolare e rafforzare in tutti quanti quelli che sono gli obiettivi e i valori dell’azienda.

che stress organizzare la festa di natale

Deve essere un momento di aggregazione, speciale, anche emozionante, dove ci si scambiano gli auguri e i regali e può essere l’occasione per presentare i risultati raggiunti durante l’anno e quelli prefissati per l’anno successivo.

Ma per chi è stato designato a preparare la festa, è facile che tutto questo possa tramutarsi in un vero e proprio incubo natalizio. Come se non bastassero i preparativi delle feste natalizie con la casa invasa dai parenti…

Partiamo dalle basi: che tipo di evento fare?

  • Cena di gala: la cena di gala natalizia presuppone che tutti abbiano il proprio posto a tavola, le portate e le bevande vengono servite al posto, solitamente viene intramezzata da uno spettacolo o da un discorso ufficiale. Se vuoi maggiori dettagli sulla cena di gala, leggi il nostro articolo dedicato alle cene di gala QUI
  • Meeting & Cocktail: Un meeting professionale ma snello e che ceda velocemente il passo al cocktail natalizio, possibilmente con buffet e decorazioni a tema
  • Festa aziendale di Natale: Punta sul cibo e sull’intrattenimento, un aperitivo di benvenuto seguito da una cena informale al buffet per poi passare ad una vera e propria festa con intrattenimento, musica e, ovviamente, cocktails con un bell’open bar attrezzato.

Cominci a sentire un forte mal di testa? Non preoccuparti, ci sono qua io a darti una mano, sbrigheremo tutto in un attimo.
… comunque, per sicurezza, tieni a portata di mano gli analgesici

LOCATION

  • In azienda: se in azienda disponete di grandi spazi, potrebbe essere un’ottima idea. Scegliete un catering e, almeno per quanto riguarda il cibo, il gioco è fatto. Considerate però che siete comunque all’interno del vostro luogo di lavoro, potrebbe essere controproducente organizzare una festa proprio dove lavorate e vedete i colleghi tutto l’anno. Oltretutto se il catering deve portare anche attrezzature extra, con gli investimenti per l’intrattenimento e le decorazioni per rendere il vostro freddo ufficio in un luogo accogliente, rischiate di non rientrare con il budget
  • Sala per feste: Se optate per una soluzione simile, va benissimo, ma assicuratevi che la sala sia attrezzata, il catering è comunque da mettere in conto, così come tutte le altre spese. Mettete a budget anche un servizio di pulizie nel caso non fosse compreso con l’affitto della sala. E… preparatevi a sgobbare tanto nei giorni precedenti, vi ci vorrà una vera e propria squadra per allestire e preparare tutto
  • Ristoranti e locali: Va bene, qua tiriamo acqua al nostro mulino! Il ristorante è una soluzione molto comoda. Devi solo scegliere il menu in base al budget, programmare l’intrattenimento e eventuali decorazioni, fare una chiacchierata con il direttore di sala e il gioco è fatto, ora puoi anche pensare a mandare gli inviti. Il Frontemare tra i vari servizi dispone anche di un servizio dedicato agli eventi, possiamo proporre non solo vari menu e tipologie di cena, ma anche dj e gruppi per l’intrattenimento, event planner specializzati in allestimenti… Possiamo facilitarti il lavoro, facendoti risparmiare energie e tempo. Non male come soluzione, vero?

Qualche nota aggiuntiva: per essere sicuro di aver fatto la scelta giusta richiedi più preventivi! Se hai tempo fai anche una visita ai vari luoghi, spesso le foto non rispecchiano la realtà (spesso sono fatte a locale appena inaugurato e si rischia di ritrovarsi un locale trascurato e in cattivo stato) e a volte sono estremamente ritoccate dai fotografi, il rischio di delusione da alte aspettative è decisamente alto.

CIBO E BEVANDE

Sono alla fine gli elementi principe della serata. Una volta che hai preso per la gola gli ospiti, il gioco è quasi fatto. A seconda della tipologia di evento scelta e dallo stile che vuoi dare alla serata, puoi optare per un elegante fingerfood in aperitivo con i camerieri che girano con il vassoio in mano, magari al contempo porgendo un bicchere di champagne o on ottimo spumante italiano, una cena servita con piatti particolari e impiattati in modo superbo come nei migliori ristoranti alla moda oppure un ricco e corposo buffet a più isole, magari a tema, con un angolo dedicato al mare e uno dedicato ai salumi e formaggi, per poi passare ai piatti caldi, adatti ad essere consumati in piedi o seduti su dei comodi divanetti, accompagnando i discorsi degli ospiti.
Sulle bevande c’è da valutare l’eventuale libertà di consumare senza limiti le bevande alcoliche. Certo, si presume che ci si ritrovi tra persone adulte e qualche bicchiere aiuta ad allentare la tensione, ma a volte nel più sobrio e ingessato collega potresti scoprire in occasioni come queste che nasconde un passato da universitario festaiolo di prima categoria. A te la scelta, ma se non vuoi svegliar il can che dorme, ti suggerisco di parlare con chi si occupa delle bevande o eventualmente con il direttore di sala, in modo da non esagerare con i rimpiazzi fulminei di bottiglie, evitare i super alcolici prima del dolce e in casi ci sia una postazione bar fare in modo che le bevande alcoliche vengano servite solo al banco. In questo modo, si allungano i tempi tra un bicchiere e l’altro e si limitano i danni

Qualche spunto per la serata

  • Musica: Il dj e/o una band dal vivo sono le soluzioni migliori. Ma ricorda che una band suona per circa 2 ore e un dj per circa 3 nelle feste private e il loro costo prevedono degli extra ogni ora in più che suonano oltre al servizio base concordato. Per contenere il budget, prepara una playlist con canzoni di natale a tema oppure scegline una su Spotify tra quelle disponibili da almeno 4 ore in modo da coprire buona parte della serata e tenere gli artisti dal vivo per il momento clou della serata. Piccola nota su Spotify, possibilmente usa un account premium in modo che la musica non venga interrotta dalla pubblicità ogni mezzora, costa appena 10 euro al mese e le prove costano appena 3 euro al mese. Se poi non vuoi tenere l’abbonamento, basta disattivare il rinnovo automatico e avrai musica infinita di sottofondo per la serata per soli 3 euro. Non male vero?
  • Beneficenza: A natale siamo tutti più buoni, sarebbe carino dedicare una raccolta fondi per chi ha più bisogno. Se non sapete a chi donare (sono tante le associazioni che aiutano i meno fortunati) pensate se c’è qualche vostro collega che fa parte di qualche associazione di volontariato oppure donate ad una associazione che condivide in qualche modo i valori aziendali.
  • Il Selfie con babbo natale: Che sia una sagoma, un pupazzo gonfiabile o un vostro collega che si presta volentieri al gioco, le foto con babbo natale da tenere come ricordo sono sempre un ottimo modo per tenere ricordo della serata. Postate le foto magari sul gruppo facebook dell’ufficio o createne uno appositamente per la serata
  • Gadget a tema natalizio: Cappelli, barbe bianche o cerchietti da renna, sono solo alcuni dei gadget facilmente recuperabili nel periodo natalizio da far indossare agli invitati durante la festa
  • Lo scambio di regali… al buio: Ogni collega mette un bigliettino con il suo nome dentro l’urna. Il giorno seguente ogni collega pesca un bigliettino e dovrà fare un regalo alla persona che ha “pescato” allegando il bigliettino, mi raccomando, fissate un budget massimo per il regalo. La sera della cena si mettono tutti i regali sotto un bell’albero di natale e ad un certo punto della serata si chiamano uno per uno tutti gli invitati per consegnare e scartare il regalo. Un’idea carina e fatta per divertirsi e rafforzare lo spirito di gruppo

 

Spero che questa piccola guida possa darti degli spunti interessanti per organizzare una festa aziendale di natale indimenticabile.
Se ti é piaciuta, condividila!

Se desideri conoscere il Frontemare, chiedere informazioni e preventivi, compila il form qua sotto o chiama la nostra linea dedicata agli eventi

Frontemare – linea eventi riservata
+393928595243

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Strictly Necessary

These cookies are essential for websites built on Wordpress to perform their basic functions. These include those required to allow registered users to authenticate and perform account related functions.

wordpress_test_cookie, wordpress_{hash}, wordpress_logged_in_{hash}, wp-settings-{user_id}, wp_sharing_{id}

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Facebook